MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

  • 00D
  • 00H
  • 00M
  • 00S

TO THE NEXT EDITION

MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

  • 00J
  • 00H
  • 00P-v
  • 00S

À LA PROCHAINE ÉDITION

MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

RELATORI NOVELFARM

De Pascale Stefania

--


Relatori NovelFarm

Qualifica: professoressa ordinario

Istituzione/Azienda: Dipartimento di Agraria – Università degli Studi di Napoli Federico II

Biografia
Laureata in Scienze Agrarie presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II e in Progettazione di giardini, parchi, paesaggio presso il Politecnico di Torino, Stefania è professore ordinario di “Orticoltura e Floricoltura” presso il Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Vice-Presidente del Consiglio per la Ricerca in agricoltura e l’analisi dell’Economia Agraria (CREA), componente del Consiglio Direttivo dell’Accademia dei Georgofili e chairperson della Division Protected Cultivation and Soilless Culture della International Society of Horticultural Science. Da quando è entrata a far parte del Dipartimento di Agraria nel 1993, lei e il suo team hanno svolto numerose ricerche, sia in pieno campo che in ambiente protetto, per determinare gli effetti dei fattori ambientali e colturali sulla crescita e lo sviluppo delle piante e sulla qualità dei prodotti in un’ampia gamma di colture ortive e ornamentali. Negli ultimi 20 anni, il gruppo di ricerca si è interessato anche degli effetti della microgravità e delle radiazioni ionizzanti sulle piante, dello sviluppo di un modulo serra per la Stazione Spaziale Internazionale e della coltivazione di piante in sistemi di controllo ambientale biorigenerativo a supporto della vita nello Spazio.



Sessione di intervento
Soilless market

Intervento
Vertical Farming: opportunità e limiti

Abstract
In uno scenario globale nel quale al depauperamento delle risorse naturali, quali acqua e suolo, si aggiungono i cambiamenti climatici, una popolazione mondiale in continua crescita, e l’aumento vertiginoso dell’urbanizzazione a livello mondiale (si pensi che entro il 2050 saremo oltre nove miliardi, di cui più di sei vivranno in città), la ricerca di sistemi alternativi per la produzione di cibo e ad alta intensività ha un ruolo determinante. Il Vertical farming è considerato tra i sistemi in grado di contribuire al superamento delle criticità sopraesposte per il prossimo futuro. Questa presentazione si pone quindi l’obiettivo di fornire una panoramica generale su cos’è il vertical farming e fin dove si è spinto, arrivando ad analizzarne nel dettaglio le opportunità e i limiti in termini di sostenibilità economica ed ecocompatibilità.


IL PROGRAMMA

25
Maggio

--

Mercoledì
Soilless market
14:00 - 15:30
Sala NOVELFARM

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Tutte le ultime news direttamente nella tua casella e-mail!