MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

  • 00D
  • 00H
  • 00M
  • 00S

TO THE NEXT EDITION

MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

  • 00J
  • 00H
  • 00P-v
  • 00S

À LA PROCHAINE ÉDITION

MANCANO

  • 00G
  • 00O
  • 00M
  • 00S

ALLA PROSSIMA EDIZIONE

RELATORI ALGAEFARM

Vona Danilo

--


Relatori AlgaeFarm

Qualifica:  ricercatore a tempo determinato

Istituzione/Azienda: Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”

Biografia:
Danilo Vona è laureato in Biotecnologie e ha conseguito un dottorato in Scienze Chimiche e Molecolari. Danilo è attualmente ricercatore in Chimica Organica presso il Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” (Italia), nel gruppo di ricerca del prof. Gianluca Maria Farinola. È responsabile del progetto “Algambiente” (POR Puglia FESR FSE 2014-2020 REFIN – Ricerca per l’Innovazione), riguardante il biorisanamento dell’ecosistema marino da inquinanti organici e inorganici persistenti sfruttando microalghe diatomee. Si è specializzato nell’interfacciare componenti biologici con materiali funzionali inorganici e organici, nell’ambito del progetto europeo sull’elettronica ibrida basata su organismi fotosintetici (HyPhOE, FET-OPEN-01-2016-2017). Durante il dottorato in Chimica Organica ha lavorato su sistemi bioibridi a base di biosilice estratta da microalghe diatomee, biopolimeri organici di sintesi o estratti da matrici naturali. E’ co-organizzatore di Metrosea, un congresso internazionale su salvaguardia e monitoraggio di giacimenti idrici marini, e acque emerse, che vede l’inquinamento come tematica centrale. Danilo è autore di oltre 30 articoli scientifici, un capitolo di libro, e ha ricevuto svariati inviti a seminari, congressi e scuole nazionali ed internazionali. Danilo ha ricevuto 3 premi scientifico-accademici, è docente del corso facoltativo di “Funzionalizzazione chimica dei sistemi biologici viventi” presso il dipartimento di Chimica e il dipartimento di Bioscienze e Biotecnologie dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, ed è stato visiting researcher di Bordeaux – CNRS I (Bordeaux, Francia), Tufts University (Boston, USA) e UiT-Università artica della Norvegia (Tromsø, Norvegia).



Sessione di intervento
Microalghe apps

Intervento
Biovetri e agenti anti-inquinamento dalle microalghe

Abstract
Le microalghe sono microorganismi affascinanti e particolari: a costo zero usano l’energia del sole per creare ambienti puliti, consumando anidride carbonica, e producendo composti organici altamente preziosi come lipidi, antiossidanti e pigmenti. Il gruppo di ricerca del prof. Gianluca Maria Farinola dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” da tempo usa una particolare famiglia di alghe, le diatomee, per produrre materiali ultrastrutturati non soft e bioibridi. In questo contesto presentiamo dei set up sperimentali che il nostro laboratorio di ricerca ha messo a punto per estrarre biovetri funzionali luminescenti e con proprietà fotoniche, compositi silicei con proprietà di rigenerazione del tessuto osseo e materiali vivi microalgali per la bonifica di ambienti acquatici contaminati. Un uso alternativo e challenging di questi protagonisti “verdi”.


IL PROGRAMMA

26
Maggio

--

Giovedì
Microalghe apps
9:30 - 13:30
Sala ALGAEFARM

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Tutte le ultime news direttamente nella tua casella e-mail!